Neanche un vicolo intitolato ai criminali di guerra


Cadorna toponomastica600Cambiare la toponomastica delle nostre città cancellando i nomi di coloro che dovrebbero essere considerati criminali di guerra, a cominciare da Cadorna. A Udine è stato già fatto.

Ma ci sarebbe pure da fare chiarezza su altri “Eroi della Grande guerra” che continuano a intitolare strade, piazze, scuole… Una iniziativa che auspichiamo possa diffondersi per “commemorare” davvero la Grande Guerra.

Intanto, cominciamo a conoscerli meglio questi “eroi”.

Luigi Cadorna

 

114Luigi_Cadorna_w1

Luigi Cadorna

Forse il migliore giudizio su Luigi Cadorna è quello dato dallo storico Angelo Del Boca (in “Italiani, brava gente?” Vicenza, Neri Pozza, 2005, p. 67) “ Cadorna è stato per ventinove mesi il vero, indiscusso padrone dell’Italia. Nessuno, prima di lui e dopo di lui (Mussolini compreso), si è arrogato il diritto di vita e …

Vedi pagina »